🚀 Limited time offer: Ecommerce 50% OFF plus APP as a gift. Discover it now!🎉

How to make your online business (realistically) more profitable today

online business

When it comes to online business, you need to spend money to make money, right? Something we have all heard and seen in the business world.

One of the most popular business models today is e-commerce, dropshipping and running your business online. According to the Cross-Border Payments and Ecommerce Report for 2020-2021 by The Paypers, the global cross-border B2C e-commerce market will reach €3.9 trillion by 2027. (Yes, you read it right, that’s trillion with a ‘t’.)

In this article, we will see what to take into consideration when choosing an e-commerce platform, costs, and benefits.

1. Transaction fees: how ecommerce plaftorms reduce your margin

Though there are a few of the costly aspects of running a store that are taken out of the equation for e-commerce, there is still a base cost to doing business. Your biggest concern should be how to spend the least amount of money while gaining the most profit possible.

This means that as a hopeful e-commerce entrepreneur and savvy businessperson, you probably want to know every single operational cost of running your business. If so, you’ve probably come across “transaction fees” and are wondering what they are and how they affect your bottom line. To truly understand transaction fees, you should also know which e-commerce platforms charge them and how they’re calculated.

It’s critical that you learn about this uncomfortable reality of selling online, because transaction fees have a direct impact on your sales income and, by extension, your entire business.

2. What road to take and which service provider to use for your online business?

There are different e-commerce platform options out there, usually the easiest for the business owner is a SaaS model – it runs in a web browser â€” so, as long as you have internet access, you can use the platform from anywhere. In other words, you don’t need to install software to use it, and because it’s a ‘hosted’ solution, you don’t need to worry about buying hosting either.

They are providing you access to the platform and the selling tools needed to publish your store, get it working, offer customer support and additional value-added services depending on a provider. And regarding that, different fees are involved.

Usually, this means monthly fees (average 29€ per month to 299€ per month) for the platform and additional transaction fees.

If you’ve been in the eCommerce game for long, you’re likely already aware of the damaging impact transaction fees can have on your end-of-year financial results (the number can vary a lot from 0.5%-15%).

online business and transaction fess in ecommerce

For example, Shopify charges a transaction fee for every purchase made in your store based on your subscribed plan. It will be 2% for Basic Shopify, 1% for Shopify, and 0.5% for Advanced Shopify. In the day-to-day, it’s easy to overlook these small fees as just another cost of doing business. But over time, they can become a serious drain on your profit margins.

So what are we talking about exactly when we talk about ‘transaction fees?’

A per-transaction fee is an expense a business must pay each time it sells one of its products.

Let’s say that you are selling a product with a cost of 50€, every time someone buys, you are paying to e-commerce platform 2% = 1€.

If you sell 300 products per month, you are paying the platform additionally (to monthly fee) 300€, this is 3600€ per year, 18 000€ for 5 years. The profit that should actually belong to you. Can you imagine the vacation, the car or a holiday home you could enjoy with additional 18 000€?

Or what if you scale your business and start selling tens (or even hundreds) of thousands of products?

These hidden fees seem like a such small percentage and at the beginning don’t seem like they have a big effect but this can quickly add up.

Additionally, online sellers often work on tight margins, with a lot of their money going to sourcing products, marketing on other channels, paying for their hosting, shipping charges, etc. Once you see what this money could be spent on, you’d much rather have it in your pocket, whether it would be spent on scaling your business or just enjoying life. Because at the end of the day we work to have a better life not live to work, right?

3. Other things to consider when choosing an ecommerce platform

Pricing and payment

As mentioned before, the pricing and fees can have a huge impact on your bottom line, so you need to know exactly what you’ll be paying.

Almost all platforms will have a monthly fee and transaction fee. Depending on the type of platform you get (self-hosted vs. hosted) the costs may vary. Definitely, don’t sacrifice the things you’ll definitely need for a cheaper price but try to weigh the pros and cons of each to get the best for your budget.

Optimizing for sales

Your store number one goal is to make money, and sell, right? So technical SEO has to be in place, making it easier for you to generate traffic from search engines. From little things like indexing to being mobile-friendly and optimized for page speed are necessary features. Additionally, the ability to add a blog to your website, integrate with the Facebook store, use your own domain and customer to leave reviews is important.

Customer service

Having someone to call at any time to get help or guidance is a huge factor when you’re looking at eCommerce platforms. Take a look at each platform’s customer service—are they available 24/7? How are you able to reach them? How many levels of support are offered, and what does each cost? Think about these questions and make sure you ask them before you decide on your platform.

User friendliness and setup

Do you need a developer to set up your online store – This is a question you need to ask yourself. Does the platform offer “no-tech-skills-needed” builder options or do you need to hire a designer, developer to set it up for you (average cost of website design for small businesses ranges between 2,000€ and 15,000).

Not exactly a sales pitch but rather a fun fact: VetrinaLive has been awarded by its customer as one of the most easiest e-commerce platforms that can be set up without any help from a professional, within one day.

Vetrina Live ecommerce platform awarded by it's customers on trustpilot

Of course, it’s totally up to you to choose where to build your online-money-making machine but if you would like to

  • set up your online store by yourself (saving money on development services)
  • get high-quality website, support and features
  • not giving away huge chunk of your revenue in transaction fees (and keep the 18 000€)

I call you out to try VetrinaLive – we are revolutionizing the way the eCommerce business works, leaving more money to people who are actually doing the heavy lifting.

Your online store is just a click away.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Subscribe to our newsletter

Stay up to date on latest Vetrina Live news, updates and promotions.

Giuseppe

Giuseppe

Giuseppe is an internet and technology enthusiast with a decade of experience in digital marketing. He arrives in the Vetrina Live as marketing manager after having worked in Milan for a multinational media company and a clothing e-commerce.

Popular posts

Privacy e Cookie Policy Venditore

Privacy e Cookie Policy di NOME VETRINA

Questo documento descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che visitano il sito Internet www.URLVETRINA.it. Trattasi, pertanto, di una informativa resa anche ai sensi dell’art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 – Regolamento generale sulla protezione dei dati  (“GDPR”) – per chi semplicemente naviga il sito e per gli utenti che inviano spontaneamente comunicazioni ai recapiti di contatto di Privacy.it resi pubblici nel sito.

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è il NOME VETRINA con sede in INDIRIZZO VETRINA.

Luogo di trattamento dei dati – Soggetti che possono trattarli o accedervi – Destinatari

I trattamenti connessi ai servizi web offerti da questo sito (fisicamente posto in hosting sul territorio dell’Unione Europea) sono effettuati presso la sede del Titolare del trattamento e sono curati solo da personale autorizzato al loro trattamento. Occasionalmente, potrà essere consentito a terzi fornitori l’accesso temporaneo alle memorie del sito per esclusivi motivi di assistenza tecnica, nel rispetto delle prescrizioni di legge e sotto la sorveglianza del Titolare. I dati non sono comunicati all’estero.

Oltre a ciò, nessun dato derivante dall’interazione con il sito viene comunicato a terzi o diffuso.

Tipologia di dati trattati

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Saranno raccolti i dati di navigazione esclusivamente nell’interesse legittimo di permettere all’utente la fruizione dei contenuti pubblicati sui siti Internet del Titolare ed una loro corretta amministrazione e gestione. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati in questione potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di eventuali reati informatici ai danni del nostro sito: salva questa eventualità, in genere i dati sui contatti web non vengono conservati per più di sette giorni.

Cookies

Il portale utilizza solo Cookie tecnici che sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito. Comprendono i cookie persistenti e i cookie di sessione e, in assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Per questo motivo tali cookie vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall’utente. Il portale utilizza altresĂŹ cookie analitici per i quali non è prevista alcuna manifestazione di consenso.

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica o messaggistica istantanea (ad es. Whatsapp) agli indirizzi e-mail e numeri di telefono di NOME VETRINA indicati su questo sito, comporta per sua stessa natura la successiva acquisizione dell’indirizzo e-mail e del numero di telefono del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Le basi giuridiche del trattamento sono, pertanto, il legittimo interesse del Titolare di rispondere alle comunicazioni pervenute o la necessità di evadere richieste precontrattuali avanzate dall’interessato. I dati saranno conservati per il tempo necessario a soddisfare eventuali richieste del mittente o questioni ivi sottoposte al Titolare e, comunque, per il tempo imposto da specifiche disposizioni di legge. Il mittente ha comunque, bene ricordarlo, il diritto di chiedere la cancellazione degli stessi secondo le modalità, condizioni e limiti previsti dall’art. 17 del GDPR.

Invitiamo i nostri utenti a non inviare nelle loro comunicazioni nominativi o altri dati personali di soggetti terzi che non siano strettamente necessari; ben più opportuno appare, invece, l’uso di nomi di fantasia.

FacoltativitĂ  del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire spontaneamente dati personali per richiedere informazioni o servizi. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Raccolta dei dati e FinalitĂ  del trattamento

I dati saranno raccolti senza il Suo espresso consenso (secondo art. 6.1 lett. b), G.D.P.R.) e saranno utilizzati per la finalitĂ  di vendita di prodotti. I dati raccolti sono necessari al completamento del servizio desiderato per cui il mancato conferimento dei dati comporterĂ  i mancato svolgimento del servizio.

ModalitĂ  del trattamento

I dati personali raccolti sono trattati dal titolare del trattamento e dai responsabili nominati per il corretto adempimento del servizio richiesto. Il trattamento dei dati avviene tramite strumenti elettronici e archivi cartacei adottando misure di sicurezza atte a garantire la riservatezza dei dati personali e ad evitare indebiti accessi a soggetti non autorizzati.

Conservazione dei dati

Il Titolare tratterĂ  i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalitĂ  di natura contrattuale e anche per i fini di natura contabile e fiscale e comunque per non oltre 2 anni dalla cessazione del rapporto contrattuale.

Diritti degli interessati

Ai sensi degli articoli 15 e seguenti del GDPR, l’utente ha il diritto di chiedere in qualunque momento, l’accesso ai suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del Regolamento, ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che lo riguardano, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR. In ogni momento, l’utente può revocare ex art. 7 del GDPR il consenso prestato (laddove il consenso sia stato richiesto); proporre reclamo all’autorità di controllo competente ex art. 77 del GDPR (Garante per la Protezione dei Dati Personali), qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati sia contrario alla normativa in vigore.

L’utente può, inoltre, formulare una richiesta di opposizione al trattamento dei suoi dati personali ex art. 21 del GDPR nella quale dare evidenza delle ragioni che giustifichino l’opposizione: il Titolare si riserva di valutare l’istanza, che potrebbe non essere accettata laddove sussistano obblighi o motivi legittimi prevalenti sugli interessi, diritti e libertà dell’utente e che impongano o giustifichino la prosecuzione del trattamento.

Le richieste inerenti l’esercizio dei summenzionati diritti devono essere rivolte all’attenzione di NOME VETRINA con sede in INDIRIZZO VETRINA oppure all’indirizzo e-mail: [email protected]

Aggiornamenti della presente Privacy e Cookie Policy

Le notizie qui rese possono essere soggette a revisione.

Gli utenti sono cortesemente invitati a visitare periodicamente la presente Policy di modo da essere costantemente aggiornati sulle caratteristiche del trattamento.